stampa segnala via email

Il Piemonte vola a Le Bourget con 24 aziende

10.06.2015

La delegazione include il nuovo cluster Aencom che lavora a una turbina di ultima generazione

Con quindici espositori in rappresentanza di 24 imprese il Piemonte dell'aerospazio torna all'International Paris Air Show di Le Bourget, a Parigi, appuntamento biennale, il più antico e più grande salone al mondo dedicato all'industria aeronautica e dello spazio. La collettiva - dal 15 al 21 giugno - è coordinata dal Ceipiemonte (Centro estero per l'internazionalizzazione) nell'ambito del Progetto integrato di filiera Torino Piemonte Aerospace, gestito su incarico di Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e delle Camere di commercio del Piemonte e Valle d'Aosta.

La collettiva include anche un nuovo cluster, frutto delle attività di Torino Piemonte Aerospace, costituito da 13 aziende (una è toscana), che si sono chiamate Aencom (Fully integrated solutions for Aero-Engine components and sub assemblies. From design to full rate production. All in one Group): in questo modo possono dire di essere una “fabbrica verticale” con 900 dipendenti e 140 milioni di fatturato, con un solo front office. Hanno creato un contratto di cluster apposito (dunque, non è un distretto e non è una rete) che norma rapporti e metodo di lavoro. Hanno già portato a casa una commessa con AvioAero per un “dimostratore tecnologico di un nuovo modulo di turbina”.

All’esterno dei padiglioni, in mostra statica, il Piemonte presenterà in anteprima il Dardo, ultraleggero avanzato biposto, in fibra di carbonio con dotazioni avioniche digitali e alte prestazioni di volo, dotato di una propulsione generata in 3 modi: solo dal motore endotermico - informa una nota - solo da quello elettrico o dai due motori insieme (configurazione ibrido parallela) e con la possibilità di ricaricare le batterie in volo. La firma è della torinese Cfm Air, che lo ha realizzato, in collaborazione con Primavis.

"Presenteremo - dice Guido Bolatto, segretario generale della Camera di commercio di Torino - anche la quinta edizione di Aerospace & Defense Meetings Torino, unica business convention dell’aerospazio in Italia, che torna dal 17 al 19 novembre, arricchita da due iniziative collaterali: il debutto italiano della business convention Additive Manufacturing Meetings e la 23esima edizione della conferenza dell’associazione italiana di aeronautici e astronauti Aidaa".

"Il nostro obiettivo - ha dichiarato Giuseppe Donato, presidente di Ceipiemonte - è anche di presentare le soluzioni innovative e appetibili sul mercato internazionale sviluppate nell’ambito dei tavoli tecnici e invitare a ogni tavolo un referente tecnico di aziende dello scenario mondiale di settore per innescare collaborazioni strategiche costruttive".

notizie

Le Bourget 2015, Day 1. Si parte con ATR: è ancora il velivolo regionale più venduto

A Parigi conferenza stampa di de Castelbajac: firmato accordo con JAL per 8 velivoli. Sono 46 gli aerei venduti nel 2015

E' ormai un'abitudine consolidata per tutti i grandi saloni aeronautici aprire con la conferenza stampa di ATR. Anche l'edizione 2015 di Le Bourget è partita con l'incontro del costruttore italo-francese con la stampa e come capita da diversi anni è ...

Si conferma il successo dei workshop promossi da AEROPOLIS, AIDAA, AIAN e BEST

Antonio Moccia "la formula dei seminari raccoglie sempre maggiore consenso tra gli studenti e gli operatori dell'università napoletana"...

Ben tornata a casa AstroSamantha!

Samantha Cristoforetti è tornata sulla Terra...

  • segui Aerospazio Campania su

    • segnala via email
    • sottoscrivi  feed RSS
    • seguici su twitter
    • seguici su facebook
  • Il Network

    • APRE Campania
    • Ideam - il mercato della proprietà intellettuale
    • Consorzio Technapoli
  • Accedi

    utente
    password