stampa segnala via email

Alitalia pronta a riassumere 310 dipendenti

04.06.2015

In particolare saranno 170 nel settore ground e 140 in quello della manutenzione

Alitalia ha deciso di riassumere 310 persone, di cui circa duecento recuperate dalla mobilità e il restante dal bacino dei tempi determinati. In cambio, sono previsti strumenti di maggior flessibilità per l'ottenimento di una maggiore efficienza del servizio.

Nello specifico, le assunzioni sono 170 nel settore ground, di cui 115 stabilizzazioni da tempo determinato ad indeterminato e 55 assunzioni dalla mobilità di ex lavoratori di Alitalia-Cai; le 140 assunzioni nel settore manutenzione sono invece tutte di ex dipendenti ella mobilità, che verranno in un primo tempo assunti a tempo determinato per passare entro dicembre a tempo indeterminato.
I sindacati hanno annunciato l'accordo dopo che si è concluso, in tarda notte, l'incontro tra azienda e lavoratori.  "Questo è il primo passo importante fatto dalla nuova Alitalia in termini di occupazione, il primo segno tangibile verso la ripartenza di un'azienda che in tanti ci aspettavamo e speravamo".

Notizie correlate

Alitalia - Air France, primo passo potrebbe essere una low cost

Indiscrezioni parlano di un'idea di creare una concorrete di Ryanair e Easyjet in Europa

Atitech rinnova il contratto con Alitalia, accordo da 160mln

Giovanni Lettieri ipotizza per Capodichino la creazione di un polo della manutenzione nazionale e firma il contratto dei velivoli a corto e medio raggio di CAI fino al 2020

Debutta "Parco nazionale del Vesuvio", il primo Embraer E-190 di Alitalia

Colaninno: "Raggiunti gli obiettivi che ci eravamo posti". Nuovo piano industriale da 400 milioni per la flotta regionale

Alitalia, si è dimesso il commissario Fantozzi

Le ragioni in una norma contenuta nella manovra finanziaria

Governo: ecco perchè Alitalia ha scelto i velivoli di Embraer

L'esecutivo risponde alle interrogazioni parlamentari sull'accordo fra Alitalia ed Embraer per i jet regionali

notizie

Le Bourget 2015, Day 1. Si parte con ATR: è ancora il velivolo regionale più venduto

A Parigi conferenza stampa di de Castelbajac: firmato accordo con JAL per 8 velivoli. Sono 46 gli aerei venduti nel 2015

E' ormai un'abitudine consolidata per tutti i grandi saloni aeronautici aprire con la conferenza stampa di ATR. Anche l'edizione 2015 di Le Bourget è partita con l'incontro del costruttore italo-francese con la stampa e come capita da diversi anni è ...

Si conferma il successo dei workshop promossi da AEROPOLIS, AIDAA, AIAN e BEST

Antonio Moccia "la formula dei seminari raccoglie sempre maggiore consenso tra gli studenti e gli operatori dell'università napoletana"...

Ben tornata a casa AstroSamantha!

Samantha Cristoforetti è tornata sulla Terra...

  • segui Aerospazio Campania su

    • segnala via email
    • sottoscrivi  feed RSS
    • seguici su twitter
    • seguici su facebook
  • Il Network

    • APRE Campania
    • Ideam - il mercato della proprietà intellettuale
    • Consorzio Technapoli
  • Accedi

    utente
    password